“Murgia è Fiera”: il bilancio è positivo

La Prima edizione di “ Murgia è Fiera” ha chiuso i battenti domenica 24 settembre, a conclusione di cinque giorni davvero intensi ed entusiasmanti. La campionaria, promossa ed organizzata da Mef Srl di Matera, si è svolta a Gravina in Puglia nell’area fieristica San Giorgio dove i padiglioni della struttura hanno ospitato i settori del commercio, artigianato, enogastronomia, wedding ed enti e turismo. I 150 spazi espositivi, identificativi in prevalenza di aziende provenienti dall’area murgiana ed anche da altre regioni, hanno generato un volume d’affari pari ad oltre 1 milione di euro di cui, sia gli organizzatori che gli espositori, sono ampiamente soddisfatti. Questo risultato, è anche certificato dal numero delle presenze dei visitatori che, complessivamente, sono stati oltre 20.000.  “Murgia è Fiera” si è presentata ai nastri di partenza con credenziali di professionalità e progettualità, rappresentate dalla competenza ed esperienza degli organizzatori che, oltre ad una mission di prospettiva e di lungimiranza programmatica, incondizionatamente, condivisa dai rappresentanti istituzionali e dalle aziende espositrici, hanno anche proposto un format originale ed innovativo rivelatosi una delle componenti del successo della manifestazione. “Rinsaldare e cementare l’unione tra i soggetti imprenditoriali del territorio murgiano per il perseguimento di obiettivi comuni: questo è il nostro intento che, anche nel prossimo futuro continueremo ad alimentare con convinzione e rinnovato vigore. Questa prima edizione di “Murgia è Fiera” , ha dichiarato Franco Braia Amministratore di Mef Srl al termine dell’evento, “ha rappresentato e consegnato un modello di collaborazione e di sinergia concrete attraverso il quale promuovere, valorizzare e rigenerare l’identità territoriale, che è stata espressa dalle aziende partecipanti, dagli ospiti del talk show e dagli artisti invitati ad animare le serate in fiera, tutti lucani e pugliesi”. Ogni giorno della manifestazione è stato caratterizzato da due appuntamenti che, hanno contribuito decisamente alla riuscita della kermesse: il talk show “Ci vediamo alle 20,19” e gli spettacoli serali. In particolare, gli incontri tematici, dedicati alle questioni più importanti ed attuali del nostro territorio, a cui hanno partecipato esponenti delle istituzioni, dell’imprenditoria e delle associazioni, hanno calamitato l’interesse di un pubblico numeroso, attento e partecipativo. Agricoltura, trasporti, innovazione, giovani e progetti comuni tra Puglia e Basilicata sono stati gli argomenti trattati dai relatori intervenuti e dibattuti con spirito propositivo e concreto. Cabarettisti di fama nazionale, interpreti di performance applauditissime, hanno allietato tutte le serate della manifestazione, proponendo inediti e repertori esilaranti.

Nel corso della serata finale, si è svolta la premiazione di alcune aziende espositrici, una per ogni settore rappresentato, a cui è stato attribuito un riconoscimento per la qualità  del prodotto proposto e la professionalità e la passione con le quali viene svolta l’attività. A margine del momento, Donato Braia, Direttore Commerciale della società organizzatrice di “Murgia è Fiera” ha rivolto un sentito ringraziamento a tutti gli espositori che, “ hanno desiderato condividere con noi il progetto fieristico, funzionale alle esigenze ed aspettative del territorio, un’occasione preziosa per una prospettiva di crescita e sviluppo aziendale possibile e concreta. La partecipazione e l’adesione registrate per questa prima edizione rivestono un significato ancor più particolare se consideriamo che, tutti insieme abbiamo intrapreso un percorso di recupero e valorizzazione di quella identità territoriale, valore imprescindibile e propedeutico per affrontare e vivere da protagonisti una nuova stagione economica”.

PROGRAMMA EVENTI PRIMA EDIZIONE DI “MURGIA È FIERA”

 

Mef Srl, società promotrice ed organizzatrice  di “Murgia è Fiera”, rende noto il programma degli spettacoli previsti per la Prima Edizione che, si svolgerà dal 20 al 24 settembre 2017 presso il Parco Fiere in Via Spinazzola, a Gravina in Puglia. Fervono i preparativi della manifestazione fieristica in un crescendo di interesse ed entusiasmo misti a curiosità. Sono tanti i motivi che, legittimano gli organizzatori e gli espositori ad auspicare il successo della Prima Edizione di “Murgia è Fiera”. In primis c’è il rinnovato vigore dell’imprenditoria locale, pronta ad intercettare e cogliere i flebili segnali di ripresa economica del Paese. Poi, ci sono le nuove sfide dei mercati che, per ogni azienda,  rappresentano obiettivi reali e concreti a breve- medio termine. Infine, lo storico appuntamento di Matera Capitale Europea della cultura 2019 è certamente un’opportunità irripetibile per rilanciare e proiettare nel futuro tutto il territorio murgiano. Questi i fattori che, all’unisono e in modo sinergico, determineranno le condizioni per partecipare e vivere da protagonisti le cinque giornate di “Murgia è Fiera”.   

Ecco, il calendario degli eventi (inizio ore 22 circa) e una breve scheda di presentazione degli artisti, che calcheranno il palco di “Murgia è Fiera”.

 

Il 20 settembre

SFILATA DI MODA: ” Fashion Fair Moda Trend 2017-2018

L’Associazione Culturale “Forme” progetta, promuove e realizza forme espressive di attività legate al mondo della comunicazione, della moda, del marketing e dell’editoria. In occasione della Prima Edizione di “Murgia è Fiera”, l’Associazione “Forme” organizza una sfilata di moda davvero speciale. La serata sarà condotta da Angel Contaldo, che è anche Direttore artistico della manifestazione; la regia è di Vito Diceglie. Sfileranno: Mimmo Burdi, creatore di gioielli; “Quore abbigliamento bimbi” di Raffaele Di Lorenzo; “Emozioni” di Luciana Pepe e “Sposi e cerimonia”. Le t- shirt di dama, sono create e realizzate da Davide Perretta e Maria Roma.

 

Il 21 settembre

GENNARO CALABRESE:” Tutta colpa della televisione

Gennaro Calabrese nasce il 3 maggio 1977 a Reggio Calabria. Ancora giovanissimo partecipa come concorrente al programma di Rai 1 “Si, si è proprio lui”, il concorso nazionale per imitatori, condotto da Luisa Corna, in cui viene definito un cabarettista di talento. Nel dicembre del 2006, riceve a San Giorgio a Cremano, il Premio Nazionale intitolato ad Alighiero Noschese, il più grande trasformista ed imitatore di sempre. Tra il 2007 e il 2010 è ospite in diverse trasmissioni televisive e radiofoniche nazionali, come Domenica in, Buona domenica, Mattina in Famiglia, A casa di Paola, Tiki taka, il Comunicativo e Ottovolante. Le sue performance sono accompagnate da testi originali che lo indicano inoltre come un promettente autore comico. I suoi spettacoli, unici nel suo genere, registrano sempre una grande affluenza di pubblico nelle piazze e nei teatri di tutta Italia. Gennaro Calabrese diverte il pubblico, caratterizzando più di 70 personaggi tra quelli più illustri del nostro paese, con pungente ironia e contenuti di alto profilo autoriale. Sua la regia e la scrittura dei tre spettacoli teatrali portati in scena tra il 2013 e il 2015:” L’imitatore non è imitato”, “Torno a scuola”, e “Torno a scuola…un anno dopo”. Nel 2015 vince il festival di Castrocaro nella sezione “Volti nuovi”, con un numero di repertorio che ha sbalordito la giuria. Nel 2107 è nel cast dell’ottava edizione del programma “Made in Sud”.

 

Il 22 settembre

 TRIO LA RICOTTA :” Vota la ricotta

Il gruppo è formato da Peppe Centola, Tonino Centola e Mario Ierace. Il trio ai suoi esordi si caratterizza subito per uno stile assai personale nell’utilizzo del dialetto lucano, attraverso cui riescono ad interpretare ed anche a dissacrare le abitudini e le contraddizioni della nostra società. Dopo numerosi spettacoli, nel 1996 La ricotta viene selezionata per il casting dello Zelig di Milano. Nel 1997 partecipa alla seconda edizione del Festival di Cabaret a Martina Franca, arrivando secondi. La svolta professionale si concretizza nel 2000 quando il trio vince il Festival Nazionale “Cabaret Amore Mio” di Grottamare. Dopo una collaborazione con Telenorba, a gennaio 2001 La Ricotta partecipa al festival di Saint Vincent “Bravo Grazie”, dove si classifica al quinto posto. La consacrazione definitiva arriva nel 2002 con il primo premio al prestigioso festival di Saint Vincent.

Il 23 settembre

PINO CAMPAGNA:” Lo scopriremo solo ridendo”

L’artista foggiano inizia la carriera di cantante folk al principio degli anni ottanta, esibendosi in un repertorio umoristico e avvicinandosi ben presto al cabaret. Anche se nel 1985 partecipa a La Corrida classificandosi al secondo posto, il suo vero debutto televisivo è nel gennaio del 1988 nella trasmissione D.O.C. in onda su Rai Due, presentata da Gegè Telesforo. Dal 1987 al 1992 si trasferisce a Roma ed entra a far parte della compagnia stabile di Cabaret “Al Fellini” diretta da Marcello Casco. Nel 1990 approda al suo primo appuntamento televisivo nazionale con Gran Premio 1990 presentato da Pippo Baudo su Rai Uno. Nel 1992 ha partecipato alla terza edizione del Festival di Sanremo. Dopo il festival e la partecipazione ad alcuni noti programmi televisivi nazionali, nel 2005 pubblica il libro comico “Papy, ci sei? Ce la fai? Sei connesso?” in cui raccoglie alcuni dei suoi monologhi scoppiettanti sulla non comunicazione genitori- figli in un’ottica comica- umoristica. Nel 2008/2009 partecipa anche all’edizione di Zelig con una gag sui dialetti pugliesi. Nel 2010 lancia un video intitolato Welcome to Puglia prodotto da Telenorba e partecipa a due edizioni di Battiti Live, sempre sull’emittente pugliese.

 

Il 24 settembre

UCCIO DE SANTIS e L’ORCHESTRA DA FAVOLA:” Vi racconto il mio Mudù

Uccio De Santis, attore, comico, cabarettista è ormai un personaggio televisivo da anni affermatosi nel panorama nazionale. Viene conosciuto a partire dal 1998 grazie alla partecipazione alla sesta edizione del programma La sai l’ultima? Su Canale 5 con Gerry Scotti e Natalia Estrada. Viene richiamato con lo stesso cast anche per l’edizione successiva e, infine, nel 2000 per l’ottava edizione presentata dalla Estrada e da Gigi Sabani. Tornato a Bari, sua città natale, crea un gruppo e idea il programma Mudù, la serie tv in cui racconta barzellette in piccoli cortometraggi. La Sit- com va in onda sulle reti Telenorba 7 e Telenorba 8 nel 2001 (Mudù 1) e nel 2002 (Mudù 2). Segue sulle stesse emittenti Mudù 3 ed il varietà Stasera con Uccio. Nel 2003 è la volta di Su & Giù- Il Tour di Mudù varietà di barzellette per le emittenti del gruppo Telenorba, che trasmette amche la Sit- com Mudù 4. Nel 2009 vanno in onda su Telenorba le sit- com Mudù 6 e Mudù story con repliche delle migliori barzellette. Con Antonio Andrisani gira il film Natale con chi vuoi. La serie Mudù arriva alla settima edizione nel 2011, trasmessa sempre su Telenorba. Nel 2012 è protagonista del film Non me lo dire. Il titolo riprende il tema di una sigla musicale della sit – com Mudù e ricorda quello del film del 1940, con Macario e Tino Scotti. Nel 2014 ha recitato in un episodio della fiction Rex, trasmesso su Rai 2, intitolato “Alla luce del sole”, dove ha interpretato il ruolo di un chimico che lavora in un oleificio, mentre nel 2016 compare nel primo episodio della fiction Un medico in famiglia, nel ruolo di un carabiniere.

 

Mef Srl

 

PRESENTAZIONE DELLA PRIMA EDIZIONE DI “MURGIA E’ FIERA”

Mef Srl, società di promozione e sviluppo, è lieta di presentare “Murgia è Fiera”, fiera campionaria, in programma dal 20 al 24 settembre 2017 presso il Parco Fiere in Via Spinazzola, a Gravina in Puglia.

Su una superficie complessiva di circa 20.000 mq, di cui 8.000 riservati agli spazi espositivi, saranno rappresentati i settori del commercio, artigianato, enogastronomia, wedding, enti locali e turismo.

Uno staff di affermati professionisti, una visione progettuale e programmatica, esperienza e capacità commerciali a servizio di un incontro qualificato tra domanda ed offerta, un format sperimentato e collaudato: queste le peculiarità, che hanno decretato il successo di Mef Srl, organizzatrice di “Matera è Fiera” sin dal 2010. La funzione di volano di crescita e sviluppo di questa manifestazione, è certificata dai dati complessivi relativi al movimento economico, alle aziende espositrici, al numero dei visitatori, ai convegni ed agli spettacoli delle sette edizioni precedenti:

  • oltre 1.500 aziende espositrici;
  • oltre 300.000 visitatori;
  • 40 spettacoli di musica, teatro e cabaret;
  • 80 convegni tematici organizzati durante i giorni fieristici;
  • 93%, il valore dell’indice di gradimento espresso da espositori e visitatori per l’organizzazione, i servizi e gli affari trattati;
  • 15 milioni di euro, l’entità del volume d’affari complessivo di tutte le attività sviluppatesi in Fiera.

 

Queste le credenziali di successo di Mef Srl, leader nell’organizzazione di eventi fieristici che, attraverso “Murgia è Fiera”, svilupperà ed attuerà un progetto più ampio ed articolato, funzionale a favorire e soddisfare le esigenze di centinaia di aziende desiderose di confrontarsi ed  aprirsi a nuovi mercati.

Pertanto, nell’ambito di un panorama nazionale ed internazionale caratterizzato sempre più da repentine trasformazioni, crescente competitività ed accoglimento delle nuove sfide imposte dalla globalizzazione, “Murgia è Fiera” intende avviare un progetto di ulteriore crescita ed ampliamento degli orizzonti imprenditoriali degli espositori nell’ottica di ossequiare lo spirito fieristico volto a favorire e determinare relazioni commerciali di target superiore. Per questi motivi, saranno coinvolti i protagonisti territoriali, quali gli Enti di Puglia e Basilicata, espressioni autentiche di quelle peculiarità proprie di attività propedeutiche al conseguimento degli obiettivi fieristici.

Questa prima edizione di “Murgia è Fiera” segnerà l’inizio di un percorso di promozione e valorizzazione delle aziende del tessuto imprenditoriale dell’area murgiana e delle zone limitrofe, grazie ad una sperimentata e collaudata formula in grado di coniugare la pluralità delle esigenze di espositori e visitatori.

IL FORMAT  

Dal 20 al 24 settembre, un’area espositiva di circa 20.000 mq, ospiterà aziende rappresentative dei settori commercio, artigianato, enogastronomia, wedding, enti locali e turismo. Mef Srl ha sempre selezionato con cura gli espositori, garantendo l’utenza con la qualità dei prodotti e la professionalità delle aziende partecipanti. Un ticket d’ingresso permetterà l’accesso all’area fieristica ed ai servizi offerti nei giorni della manifestazione, quali:

 

  • visita agli stand;
  • partecipazione ai convegni organizzati;
  • visione degli spettacoli programmati;
  • utilizzo di un’area riservata all’intrattenimento dei bambini.

I convegni

Il calendario degli appuntamenti congressuali in Fiera, è sempre stato molto ricco ed apprezzato sia dagli espositori che dai visitatori. Mef Srl ha organizzato numerosissimi convegni, che hanno ospitato interventi di importanti e qualificati relatori di fama nazionale calamitando un’attenzione mediatica senza precedenti. Ognuno di essi è stato seguito da una platea interessata e sensibile agli argomenti trattati. Aziende, enti pubblici ed associazioni di categoria possono, attraverso l’organizzazione di un proprio convegno, qualificare ancor di più la loro presenza rappresentando, comunicando e promuovendo l’attività aziendale.

IL TALK SHOW: “CI VEDIAMO ALLE 20,19”

Il confronto, il dialogo, la manifestazione del libero pensiero hanno sempre identificato e caratterizzato quegli incontri in cui la visione progettuale e programmatica si coniuga con la volontà propositiva e costruttiva. Matera, la Basilicata, l’area  murgiana e l’Italia intera hanno un appuntamento con la storia da rispettare ed onorare, cioè nel 2019. “Ci vediamo alle 201,19” vuol essere un momento quotidiano di dibattito, scevro da strumentalizzazioni e condizionamenti di ogni genere, con esponenti delle istituzioni, dell’imprenditoria, della politica, della cultura e dell’informazione anche di caratura nazionale che, saranno i protagonisti di appuntamenti tematici. Ogni giorno, infatti, saranno trattati quegli argomenti di maggior interesse per la nostra comunità, unitamente, alle proposte ed ai progetti concernenti l’economia e lo sviluppo del territorio. Questi incontri saranno condotti e moderati da un giornalista, che seguirà una scaletta di interventi già definita.

Gli spettacoli

“Melarido in Fiera”, storica rassegna di spettacoli di cabaret, musica e teatro è un’irrinunciabile occasione di intrattenimento e divertimento con artisti di fama nazionale. Ogni serata diventa anche un momento di festa, che richiama un pubblico numeroso grazie allo spessore culturale delle proposte e delle performance di coloro i quali si esibiscono sul palco. L’attrattiva esercitata dagli spettacoli sui visitatori, si traduce in una maggiore affluenza di cui le aziende espositrici ne sono i diretti beneficiari.

“Murgia è Fiera”, in virtù del grande appeal economico-commerciale generato dalla straordinarietà di un progetto funzionale alle esigenze ed aspettative del territorio, rappresenta un’occasione irrinunciabile per una prospettiva di crescita e sviluppo aziendale possibile e concreta.

 

 

Mef Srl